Linee guida accesso all'impianto

 

 

IN CONSEGUENZA ALL'EMERGENZA SANITARIA "COVID 19", PER L'ACCESSO ALL'IMPIANTO SPORTIVO DOVRANNO ESSERE SEGUITE LE SEGUENTI REGOLE:

Gli associati dovranno dichiarare di:


  • di essere a conoscenza delle linee guida e dei contenuti delle varie ordinanze del Presidente della giuntare regionale Toscana e della normativa statale riguardanti l’emergenza sanitaria covid 19 e di rispettare la suddetta normativa;

  • di essere a conoscenza della valutazione dei rischi predisposta per l’attività e delle regole a cui attenersi durante lo svolgimento della stessa più sotto richiamate;

  • L’accesso alla sede dell’attività potrà avvenire solo in assenza di segni/sintomi (es. febbre, tosse, difficoltà respiratoria, alterazione di gusto e olfatto) per un periodo precedente l’attività pari almeno a 3 giorni.

  • che nessuna altro della famiglia presenta la sintomatologia suddetta;

  • di monitorare costantemente le proprie condizioni di salute;

  • di segnalare immediatamente eventuali propri sintomi influenzali;

  • di comunicare eventuali contatti con persone positive al virus avuti nei 14 giorni precedenti, rimanendo al proprio domicilio secondo le disposizioni dell'autorità sanitaria;

  • di informare e spiegare, in qualità di esercenti la potestà genitoriale, al minore, il significato e l’importanza delle regole sotto indicate;

  • di impegnarsi a mantenere il comportamento su prescritto ed accettato costantemente per l’intera durata annuale del corso, impegnandosi a comunicare qualsiasi variazione relativa alla situazione sanitaria propria e dei propri congiunti, nonché l’eventuale sussistenza di provvedimenti cautelativi emessi nei confronti dell’atleta.

Dovranno inoltre essere rispettate le seguenti regole:

REGOLE (integrazione DVR):

TUTTI

  • Non bere dalla stessa bottiglietta/borraccia/bicchiere né in gara né in allenamento, utilizzando sempre bicchieri monouso o una bottiglietta nominale o comunque personalizzata, e non scambiare con i compagni altri oggetti (caschetto, guantoni, parastinchi, asciugamani, accappatoi, ecc.);

  • Evitare lo scambio tra operatori sportivi e personale comunque presente nel sito sportivo di dispositivi (smartphone, tablet, ecc.) oltre a di disinfettare i propri effetti personali;

  • Evitare di consumare cibo negli spogliatoi;

  • Riporre oggetti e indumenti personali nelle proprie borse, evitando di lasciarli esposti;

  • Buttare subito in apposti contenitori i fazzoletti di carta, o altri materiali usati come bende, cerotti etc.

  • Coprirsi la bocca e il naso con un fazzoletto, preferibilmente monouso, o con in braccio, ma non con la mano nel caso si tossisca o starnutisca;

  • In palestra togliersi le scarpe all’entrata e procedere con ciabatte e poi scalzi all’entrata sul tatami;

  • Rispetta in ogni momento la distanza di sicurezza (1 metro con mascherina negli spazi comuni e minimo 2 metri in allenamento, quando non viene svolto allenamento tecnico a contatto);

  • Disinfetta sempre gli eventuali attrezzi prima di ogni uso;

  • Lava e disinfetta accuratamente le mani dopo ogni esercizio e prima di toccarti la faccia;

  • Preferibilmente, arrivare nel sito già vestiti adeguatamente per l’attività che si svolgerà o in modo tale da utilizzare spazi comuni per cambiarsi per minor tempo possibile e mantenendo sempre la distanza minima di 1 mt; negli spogliatoi e nell’ingresso della palestra utilizza la mascherina;

  • di non toccare oggetti e segnaletica fissa;

ISTRUTTORI

  • Attività di sanificazione ordinaria e giornaliera degli ambienti al chiuso: sanitizzazione ad ogni cambio turno. A tal scopo, fino a fine emergenza, prevedere massimo 3 turni giornalieri per area, con pulizia del tatami a fine turno. Sanificare TUTTE le attrezzature con prodotti specifici (ipoclorito di sodio 0,1% o soluzioni idroalcoliche con concentrazione di alcool di almeno il 70% per superfici che possono essere danneggiate da ipoclorito di sodio);

  • All’accesso dovrà essere rilevata la temperatura corporea: in caso di temperatura > 37.5 °C non sarà consentito l’accesso.

  • Arieggiare tutti i locali al chiuso il più spesso possibile, accendere l’impianto di estrazione dell’aria, utilizzare il sistema di raffreddamento/riscaldamento (i cui filtri sono stati controllati e puliti) lo stretto tempo necessario;

  • Disinfettare periodicamente TUTTI gli ambienti tavoli, panche, sedie, attaccapanni, pavimenti, rubinetti, maniglie, docce servizi igienici con soluzioni disinfettanti a base di candeggina o cloro, solventi, etanolo al 75% , acido paracetico e cloroformio;

ACCOMPAGNATORI

  • Si raccomanda la non permanenza nei luoghi di allenamento se non strettamente necessaria. Non aver nessun sintomo influenzale. Categoricamente si vieta l’uso degli spazi e delle aree riservate agli atleti; vietato l’uso dei servizi igienici se non quelli eventualmente predisposti per il pubblico; vietato consumare cibi e bevande fuori dalle aree eventualmente indicate. Assoluto divieto di formazione di assembramenti, anche all’esterno dell’impianto sportivo. In palestra è fatto divieto di entrare se non per espletare eventuali pratiche burocratiche strettamente necessarie, un accompagnatore per volta.